Un colpo d'occhio sull'agriturismo, una pratica sempre più popolare
Un colpo d'occhio sull'agriturismo, una pratica sempre più popolare

L'agriturismo (o agriturismo) è probabile che abbia le sue origini nell'Europa germanica. Se gli inizi di questa forma alternativa di turismo sono spesso introdotti in Italia, sembra che sia nato alla fine del XIX secolo nella regione austriaca del Tirolo. A quel tempo, i contadini offrono volentieri alloggio nelle loro fattorie. Questo supplemento finanziario ha permesso loro di aumentare le loro entrate mensili.

Una forma di turismo in pieno svolgimento

In Europa, fino agli anni '60, l'agriturismo viene praticato solo molto puntualmente. Ma il rinnovato interesse per la campagna e il fenomeno della urbanizzazione hanno pienamente giocato a favore dello sviluppo dell'agriturismo. Questa evoluzione ha permesso lo sviluppo di diverse aziende agricole. In Quebec, l'offerta agrituristica è in costante aumento. Oggi, il 3% delle aziende agricole del Quebec sono aziende agrituristiche. Le regioni Montérégie, Laurentides e Chaudières-Appalaches hanno la maggior parte delle fattorie di questo tipo.

Agriturismo, la soluzione per un viaggio responsabile in Italia

Valorizzare l'agricoltura, sostenere l'artigianato, consumare cibo locale, incoraggiare la tradizione ... Ecco alcuni buoni motivi per visitare l'Italia fermandoci nelle più belle fattorie della Puglia, della Toscana, dell'Abruzzo o della Campania ... Sarai sorpreso di vedere che il principio vince l'intero paese.

Generosità, ospitalità, integrità

La generosità della terra, l'ospitalità degli agricoltori e l'integrità dei prodotti consumati, se si ha l'abitudine di privilegiare le stanze degli ospiti e degli alloggi rurali quando si viaggia allora questo programma dovrebbe sembrarvi coinvolgente. Crea per collegare attività rurali e turistiche, l'agriturismo è un modo per reinvestire il legame sociale tra i viaggiatori e il mondo agricolo. Chiaramente, gustare una pizza napoletana etichettata nel cuore di Napoli ha un fascino ma vai a vedere da dove proviene il prodotto, tocca la terra fertile, metti una mano sulle pietre di una fattoria piantata in mezzo a un campo gli ulivi si stanno aprendo al patrimonio culinario italiano.

Cestino guarnito a casa

Non è mai stato così facile e stimolante consumare localmente quando si soggiorna in una confortevole camera con vista sul giardino, sui vigneti o sul frutteto. Ogni fattoria ha la sua specialità, quindi è facile stabilire un viaggio gastronomico perfetto per catturare tutte le sottigliezze della gastronomia italiana. Inoltre, l'interesse economico che questo modo di viaggiare rappresenta, l'agriturismo è molto inquadrato dalla politica agricola del paese. In base a un insieme di regole, il fermo deve soddisfare diversi criteri per appartenere alla rete.

Una legge per sorvegliare l'agriturismo

Ad esempio, la fattoria non dovrebbe essere costruita per scopi turistici, il paese limita la costruzione arcaica delle case rurali, favorisce la riabilitazione delle fattorie abbandonate e protegge così la bellezza dei suoi paesaggi. I prodotti venduti online o visualizzati nel menu del ristorante sono certificati secondo standard biologici, sono garanzie che rassicurano i viaggiatori e preservano l'integrità degli agricoltori.

Quando sappiamo che l'Italia è all'origine di Slow Food, il movimento eco-gastronomico, immaginiamo le risposte concrete ed efficaci che il Paese deve dare per cercare di risolvere un problema divenuto inevitabile.

Altre destinazioni da non mancare sono disponibili anche in altri paesi. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web edreams. eDreams è una delle agenzie di viaggio online rinomata nel mondo. Con sede a Barcellona, è presente in 33 paesi e, grazie al catalogo di prodotti più completo sul mercato, offre ai consumatori oltre 155.000 rotte di volo gestite da oltre 530 compagnie aeree e oltre 1.100.000 hotel in 40.000 destinazioni.

Autres articles